Qui Paderno Dugnano

nella Città Metropolitana Milanese

A proposito di sanità pubblica

Il Coronavirus non è ancora sconfitto ma è sotto controllo, così afferma il Ministro della Sanità Roberto Speranza. La sanità pubblica va ripensata e cambiata, a parere di molti. Questo libro di Vittorio Agnoletto è un’aiuto prezioso per quanti stanno ragionando sul futuro della sanità, anche territoriale.

Il Cinema al parco Belloni

L’imbrunire scende lento e dolce, nel parco Belloni di Cassina Amata.

Il cielo azzurro è sfumato con strisce rosse e gialle, verso ovest, oltre le grandi querce. Il profumo dell’erba appena tagliata da un sottile piacere mitigato appena dal garrire di pappagallini dispettosi, che col buio si zittiscono. Morbide arrivavano, piano piano, le note delle musiche da film. Ennio Morricone con le sue le melodie “squillanti” aumenta l’emozione nelle prime ombre della sera.

E’ il Cinemobile che, nell’ attesa della “prima” cinematografica dopo il lockdown, accompagna le persone ad accomodarsi, uno ad uno, davanti allo schermo. Alcuni sulle panchine del parco, altri su seggiole pieghevoli portate da casa. Poi, abbassata la luce del sole, si accende la pellicola. E’ il cinema, bellezza.

Una bella serata ripercorrendo la storia del cinema. Dai capolavori del muto alla commedia all’italiana, alle pubblicità per cinematografi d’altre epoche. Veri e propri racconti della nostra storia italiana.

Le immagini scorrono veloci e la memoria le accompagna. Cineteca è davvero una miniera di emozioni. Approfittiamone. Oltre al 9 luglio ci saranno, in città, altre due occasioni: il 16 e il 23 luglio.

PS: Un meno per la storia locale e per l’assessore Varisco: ricordo che, nella legislatura 2004-2009, l’Amministrazione comunale raccolse e custodì (nel suo magazzino) quel che restava di una storica serra in ghisa del parco Belloni. L’intento era di riportarla agli antichi splendori. Poi non se ne fece più nulla. Forse varrebbe la pensa andare a fondo di quella vicenda, ripescare quel progetto e quei reperti ottocenteschi.

Coronavirus. 27° aggiornamento

Dal sito del Comune di Paderno Dugnano:

AGGIORNAMENTO – 08.07.2020: ORE 17.30

I casi di positività accertati per Paderno Dugnano dall’inizio dell’emergenza a oggi e resi visibili con relativa anagrafica visibile ai Sindaci sulla piattaforma ATS sono 408. Sono 312 i nostri concittadini che risultano guariti (di questi 89 ospiti in RSA), nessun ricoverato, 71 i deceduti e 25 quelli ancora positivi seguiti presso il domicilio (di questi 18 in RSA, sia nelle strutture presenti in città sia in quelle fuori Paderno Dugnano).
Considerato che l’aggiornamento dei casi di contagio al Covid19 sulla piattaforma ATS (completo con l’anagrafica dei casi stessi) visibile ai Sindaci non è tempestivo, la comunicazione sui dati avverrà a cadenza periodica per consentire l’elaborazione delle informazioni sul decorso sanitario di chi ha contratto il virus, anche a seguito dei contatti diretti con i cittadini interessati.

Prossimi eventi

  1. ANPI informa

    29 Giugno 2020, 8:00 - 23 Luglio 2020, 17:00
  2. ANPI Informa

    15 Luglio 2020, 8:00 - 10 Agosto 2020, 17:00
  3. PGT: proroga termini al 31/7

    31 Luglio 2020, 8:00 - 17:00

I nostri consigli di lettura

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001. E' un blog scritto a più mani i cui testi sono liberamente riproducibili citando la fonte. Le foto presenti su questo blog sono prese in larga parte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Nel caso i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non hanno che da segnalarlo per la relativa rimozione.

Commenti recenti