nella Città Metropolitana Milanese

Notizie

Chiuso per..febbre

Mi scuso con i miei (4) lettori per non aver aggiornato il Blog.

Una tenace febbre mi infastidisce da tre settimane. Ora è il momento di un check-up completo. Poi, spero, si troverà anche un rimedio.

Intanto buon lavoro a chi sta lavorando e buone vacanze a chi è già in vacanza. A presto.

Le domande di Legambiente


Sul sito di Legambiente del 4 luglio leggiamo di una nuova previsione di cemento dentro il Parco Toti. Si tratta di una eredità della giunta Bogani. Ma è davvero una priorità questa scelta? E se è sbagliata perché non correggerla? Mi sembrano domande legittime. Ecco il testo del post:

“Il Palazzo Inam, il GOR e …ancora cemento nei Parchi

Con delibera di Giunta n.183 del 6/12/2018, è stato approvato un”progetto di fattibilità per lo spostamento delle sedi della Protezione civile e del magazzino comunale presso le aree e strutture del Centro Sportivo di via Serra”. La motivazione indicata indicata in delibera :

Dato atto che l’edificio comunale di via 2 giungo, ove è collocata la sede del GOR, ha limiti tecnici e carenze manutentive che impediscono la possibilità di sviluppare in esso il servizio di protezione civile, dovendosi così valutare necessario il trasferimento della sede della Protezione civile locale nelle specifiche aree del centro sportivo comunale di via Serra, quale contesto più consono alle funzioni esercitate in coerenza con Piano Emergenza comunale di protezione civile di cui alla citata delibera consiliare n.58 del 2016″

Il costo totale previsto per il progetto approvato con la suddetta Delibera di Giunta, considerando le stime e quanto già pagato per gli studi fattibilità, è di circa 2.000.000 di euro.

L’intervento presso il Centro sportivo prevede la costruzione di manufatti realizzati in prefabbricati, la riduzione dell’area parcheggi e la ristrutturazione della ex “casa del guardiano” per trasformarla nella sede uffici del GOR locale.

Il 25/07/2018 è stata inaugurata la nuova sede della protezione civile metropolitana in via Reali a Cassina Amata; in quella occasione la vicesindaca di Città Metropolitana ha affermato: “Ora Paderno Dugnano ha un polo polifunzionale che garantirà maggiore sicurezza. Grazie a questo intervento si è potuto costituire un presidio sul territorio che permetterà un efficace coordinamento nella tutela della popolazione in caso di emergenze che dovessero interessare il territorio”.

Ma questo polo polifunzionale non potrebbe quindi incorporare anche le attività del GOR locale? O almeno condividere una bella sede (ex casa cantoniera) e un parco automezzi con relativo deposito?

La realizzazione del progetto è in corso con i lavori di ristrutturazione della ex casa del custode, ma siamo proprio sicuri che siano state fatte le giuste e corrette valutazioni? Cosa ne sarà del Palazzo INAM?

L’opzione di utilizzare, riadattare e migliorare i magazzini comunali di via S. Michele del Carso per trasferirvi la sede del GOR è stata presa seriamente in considerazione? Quali sono le ragioni per cui il GOR locale non può aderire al polo polifunzionale di Via Reali, la cui condivisione e sinergia potrebbero anche aumentare l’efficacia del servizio di protezione civile?

Ci sembrano domande legittime prima di spendere 2.000.000 di euro. Il trasferimento del GOR in via Serra, con altro cemento (prefabbricato) nel Parco Toti è davvero una priorità? “

Autonomia o secessione?

Ricevo il seguente comunicato stampa che diffondo:

“L’ANPI NIGUARDA Sezione Martiri Niguardesi organizza per Venerdì 5 luglio ore 21 presso il salone del Caffè letterario ARTIS in via Adriatico 10 una conferenza per comprendere i progetti di autonomia regionale differenziata.

Sono previsti interventi di:

Felice Besostri, avvocato costituzionalista ex senatore della Repubblica,

Angelo Barbato medico dell’Istituto Mario Negri,

Luca Massironi insegnante, Associazione “Non uno di meno” per il diritto allo studio.”


Prossimi eventi
  1. Festival di Villa Arconati

    26 Giugno 2019, 8:00 - 23 Luglio 2019, 17:00
  2. Ricordando Piazzale Loreto

    10 Agosto 2019, 8:00 - 17:00
  3. Trofeo della Memoria

    3 Settembre 2019, 14:00 - 6 Settembre 2019, 23:30
Articoli recenti