nella Città Metropolitana Milanese

Il bluff di Alparone e la "cadrega" di Bogani

L’articolo del cittadino:“Appesi al filo dello Sprar. Se il sindaco mette la firma la Lega lo manda a casa”, oggi in edicola ci svela alcune dinamiche che è bene evidenziare. In altre pagine e in altri media si discute di come le nuove giunte di centro destra stiano ” cambiando “il volto e le politiche dell’accoglienza nel milanese. Il nuovo sindaco di Sesto San Giovanni esibisce i muscoli dichiarando che ha “fermato (in realtà dichiarato) la costruzione della grande moschea di Milano. Il sindaco leghista di Senago ho subito ritirato la firma dal protocollo accoglienza sottoscritto dal suo predecessore  Fois insieme ad altri sindaci della città metropolitana di Milano, qualche mese fa. Protocollo che aveva firmato tra lo stupore dei più ( ma con il nostro nostro plauso) anche il sindaco forzista di Paderno Dugnano Marco Alparone. Ora il momento della verità si avvicina e il (possibile)  bluff si disvela. Il nostro Sindaco è abile  a dire e a non fare; ad apparire di centrodestra ma non troppo, di Forza Italia ma anche civico. Insomma, senza offendere nessuna tradizione storica, è un perfetto democristiano. Ora, nell’articolo citato, il capogruppo leghista Fabrizio Riboldi parla chiaro.” Non è il sindaco Marco Alparone a decidere della tenuta della sua giunta, se firma il protocollo per l’accoglienza dei profughi. Ma via Bellerio: un attimo dopo aver messo la firma noi ritiriamo gli assessori. Il sindaco lo sa e non farà mai un gesto del genere”. Ora noi cittadini ci chiediamo se quanto affermato dal capogruppo leghista sia vero oppure no: se l’atto di firma del sindaco fosse un bluff oppure no. Al sindaco la risposta. Quanto alla permanenza del vicesindaco leghista in giunta è sempre Riboldi che la motiva: “Bogani è attaccato alla cadrega ma non sarà lui né Alparone a decidere la tenuta dell giunta..”.  Questo l’articolo del Cittadino. Al sindaco e la vicesindaco le smentite che i cittadini si attendono.
Prossimi eventi
  1. Commissione Antimafia & Legalità

    29 Ottobre 2020, 18:30 - 22:00
  2. La storia siamo noi

    12 Novembre 2020, 19:00 - 21:00
Articoli recenti