nella Città Metropolitana Milanese

Rubagotti e le primarie Un dibattito rivelatore

 

L’autocandidatura di Rubagotti alle primarie non convocate del centrosinistra, al momento inesistente, è stata un sasso nello stagno. Comunicata con il solito piglio provocatorio, e con un metodo che non condivido, ha rivelato un problema troppo a lungo sottaciuto o rimosso.

Rubagotti ha lanciato una proposta al centrosinistra in cui non crede (Alle scorse amministrative ho votato al primo turno i 5 stelle ….E ho votato convintamente Alparone al ballottaggio). Rifondazione risponde che invece può candidarsi ad un centrosinistra a cui anche Rifondazione non crede (Lontano da noi il pensare che sia possibile fare accordi con il centrosinistra..). Il PD, fino a ieri era arroccato nell’autosufficienza e nella vocazione maggioritaria oggi nel rispondere piccato (“lo scontato strumento delle primarie di coalizione per scegliere un candidato sindaco quando ancora non si conoscono i membri di tale coalizione.” ) fa intendere che ci sarà forse una coalizione. Quando?

Ma che dibattito è? Di cosa si discute? Si vuol far credere ancora una volta che il problema è il candidato sindaco? Ma la sconfitta del 2014 non ha insegnato nulla? Come sarà possibile fare una coalizione tra sordi?

Serve un candidato sindaco o un programma concreto e condiviso per dire ai cittadini che cosa si vuole fare al governo della città di Paderno Dugnano? Pensiamo che i cittadini, che ancora guardano o che possono guardare al centrosinistra e alla sinistra padernese, stiano aspettando il nome o stiano aspettando che si dia loro qualche speranza e qualche idea per migliorare le loro condizioni di vita e la qualità di questa città?

Temo che questo sia un dibattito rivelatore dell’incapacità del centrosinistra padernese a fare i conti con la realtà di un consenso elettorale (e di fiducia) in caduta libera e che si rivelerà insufficiente a contrastare gli avversari politici delle amministrative del 2019.

Prossimi eventi
  1. Estate padernese. 39^edizione

    13 luglio 2018, 8:00 - 2 settembre 2018, 17:00
  2. Festival di Villa Arconati

    20 luglio 2018, 21:00 - 27 luglio 2018, 23:30
  3. ANPI :prossime iniziative

    22 luglio 2018, 10:30 - 10 agosto 2018, 17:00