nella Città Metropolitana Milanese

Che succede negli asili nido?

Cosa sta succedendo nel mondo dei servizi per l’infanzia? Perché gli asili nido pubblici sono in sofferenza in molti comuni italiani? Basta leggere con attenzione la cronaca di questi giorni e notiamo difficoltà e lotte in molti comuni vicini a noi.

A Sesto San Giovanni è in corso la mobilitazione di un Comitato genitori contro la chiusura degli asili nido Tonale e Boccaccio destinati ad una gestione della Fondazione che la Giunta di Centrodestra vuole mettere in campo. Il tutto sembra legato alla polemica in corso sullo stato di pre-dissesto del Comune di Sesto.

A Cinisello Balsamo la giunta Ghilardi ha optato per l’esternalizzazione dell’asilo nido “Il Girasole”, dandolo in gestione a Ipis (Insieme per il Sociale). In un comunicato di protesta “La Città Giusta” dice che: «Questa amministrazione sta barattando una pattuglia di vigili urbani con le 11 educatrici attualmente impegnate nella cura e nell’educazione dei nostri piccoli cittadini nel nido comunale “Il Girasole”, ed ha già dichiarato che entro la fine del mandato, tutti i nidi comunali, verranno esternalizzati e dati in gestione a Ipis (Insieme per il Sociale)».

A Cusano Milanino c’è agitazione tra i genitori e le educatrici dell’asilo nido comunale Don Giussani. Diversa la situazione ma forse non diverso l’epilogo. Non si capisce se la giunta Gaiani voglia esternalizzare all’IPIS (che è un’azienda consortile pubblica) appaltando il servizio o assumendo in economia personale educativo suo (?) e quindi lasciando senza lavoro le attuali educatrici, dipendenti di una cooperativa. Non è chiara la direzione del Comune e neppure quella dell’ Azienda consortile IPIS.

A Bollate c’è disagio. C’è stata una mobilitazione delle educatrici che ha portato ad uno sciopero del 28 marzo. Il sindacato accusa: “l’Amministrazione negli ultimi anni non ha effettuato alcuna assunzione di personale educativo…il comune non ha nemmeno una graduatoria di personale a tempo determinato per sostituire le assenze”.

E a Paderno Dugnano cosa succede? Com’è lo stato degli asili nido comunali?

Ma perchè mentre tutti promettono servizi per le famiglie, affermano di voler implementare gli asili nido mentre invece li si mettono in difficoltà?

E’ solo un problema di risorse economiche o manca una visione lungimirante dei servizi pubblici e del futuro del nostro paese? Un futuro che non può non passare dall’ indebolimento dei servizi alla prima infanzia ma al contrario nel mettere al centro proprio i servizi per i minori.

Prossimi eventi
  1. Insieme è Natale

    3 Dicembre 2019, 20:30 - 20 Dicembre 2019, 23:30
  2. Consiglio comunale

    10 Dicembre 2019, 15:00 - 12 Dicembre 2019, 21:30
  3. Calici in festa

    11 Dicembre 2019, 21:00 - 23:30
  4. Concerto Gospel

    14 Dicembre 2019, 17:30 - 19:30
Articoli recenti