nella Città Metropolitana Milanese

Coronavirus. 14° aggiornamento

Volantino solidarietà

Dal sito del Comune di Paderno Dugnano:

AGGIORNAMENTO – 2.4.2020: ORE 20.0 .Dall’incrocio dei dati della piattaforma ATS non abbiamo registrato nuovi casi accertati di positività al Coronavirus, purtroppo abbiamo dovuto registrare il decesso di due nostri concittadini. “Esprimiamo il nostro cordoglio alle famiglie dei defunti – commenta il Sindaco Ezio Casati – Ci sono sicuramente casi di nostri concittadini che sono sotto osservazione sanitaria e questo ci deve spingere a non abbassare la guardia. Le Forze dell’Ordine ancora oggi sono dovuti intervenire per controlli e per sanzionare chi ha violato il divieto di uscire di casa senza una reale necessità. Il rischio di contagio rimane alto: lo ripeto quotidianamente confidando nel buon senso della nostra comunità. Rimanere a casa è un dovere che tutti dobbiamo sentire nostro. E’ l’unica arma che abbiamo per fronteggiare questa emergenza. Tutelando noi proteggiamo gli altri”.


AGGIORNAMENTO – 1.4.2020: ORE 21.00

Dall’aggiornamento dei dati sulla piattaforma ATS e dalle verifiche svolte, i casi di positività al Coronavirus di cittadini che vivono a Paderno Dugnano a oggi sono 121, di questi 14 sono deceduti. “Oggi più che mai faccio appello al senso di responsabilità di tutti i cittadini – commenta il Sindaco Ezio Casati – Ci sono i vincoli delle ‘uscite’ nei pressi di casa ma ciò non deve tramutarsi in giustificazione per non rimanere nelle proprie abitazioni. Non fatelo se non strettamente necessario, non uscite se non per reali esigenze. Siamo ancora in uno stato di emergenza e il rischio di contagio è sempre molto alto. Possiamo e dobbiamo tutti continuare a fare il massimo per frenare la trasmissione del virus e, quindi, non dobbiamo creare occasioni per ammalarci o far ammalare qualcun altro. Restiamo a casa: tutelando noi proteggiamo gli altri”