nella Città Metropolitana Milanese

La potenza delle parole

Le parole hanno una grande valore soprattutto nel discorso pubblico, ma non solo. Bisogna maneggiarle con cura e soprattutto con consapevolezza. Le parole hanno infatti una loro potenza di senso.

Le parole si possono usare per diverse finalità. C’è chi le usa per comunicare verità, o meglio pezzi di verità, e chi le usa per nascondere la verità. C’è anche chi le usa per manipolare le coscienze altrui. E’ utile riflettere su come si stanno usando le parole e i concetti in questi giorni, anche nel nostro discorso pubblico locale.

Ad esempio i termini di “invarianza idraulica” e quelli di “consumo di suolo zero” dovrebbero comunicare ai cittadini serenità per il futuro del pianeta e per quello del nostro territorio. Ma è davvero così?

O invece assistiamo a vere e proprie manipolazioni dell’opinione pubblica (e dei cittadini) a cui si fa credere un significato mentre se ne pratica l’esatto contrario?

Davvero invarianza idraulica significa non modificare in peggio l’impatto idraulico del nostro territorio o c’è invece, nella norma di Regione Lombardia, la possibilità di peggiorare lo stato dell’impermeabilità dei territorio, come ci suggerisce nel post del 13 novembre Ottorino Pagani?

Anche il concetto di consumo di suolo zero è totalmente abusato nella pratica politico-amministrativa. Di certo possiamo affermare che la norma regionale sul “consumo di suolo zero” è stata utilizzata dalle giunte Alparone-Bogani per aumentare l’edificabilità e la cementificazione del nostro comune fino a permettere la costruzione di 60 appartamenti in un parco pubblico.

Ma cosa significa allora consumo di suolo zero? Zero rispetto a quanto già deciso dai PGT o zero rispetto quanto oggi è già costruito?

Nel primo caso significa che per altri anni si potrà consumare ancora suolo e la nostra vivibilità peggiorerà; nel secondo caso significa che la giunta in carica deve bloccare l’attuale PGT, smontarlo e rifarlo da subito. In fretta e con l’aderenza delle parole ai loro significati.

Restituire senso alle parole e non usarle per manipolare gli altri dovrebbe essere un principio assodato della buona politica.

Prossimi eventi
  1. Insieme è Natale

    3 Dicembre 2019, 20:30 - 20 Dicembre 2019, 23:30
  2. Consiglio comunale

    10 Dicembre 2019, 15:00 - 12 Dicembre 2019, 21:30
  3. Calici in festa

    11 Dicembre 2019, 21:00 - 23:30
  4. Concerto Gospel

    14 Dicembre 2019, 17:30 - 19:30
Articoli recenti