nella Città Metropolitana Milanese

Limbiate non si arrende A proposito di smog e mobilità

  Tranvia_Milano-Limbiate_Bloccato_gr_500_Cassina_Amata_20100521 Riceviamo dall’Assessore all’Ambiente di Limbiate, Sandro Archetti, la lettera che l’amministratore ha inviato ieri al  presidente di ANCI Lombardia Roberto Scanagatti, in occasione dell’incontro  tra governo ed enti locali sul tema dell’inquinamento.Una richiesta per sostenere il ripristino dei fondi  pubblici per la tramvia Milano-Limbiate. La ritrovate sul sito del Comune di Limbiate. In particolare l’Assessore Archetti afferma a proposito delle proposte ANCI .” ci riferiamo precisamente al tema degli investimenti indirizzati alle politiche di miglioramento dell’offerta sul trasporto pubblico,propedeutici a sostituire le occasionali azioni di blocco del traffico veicolare con un modello alternativo di mobilità.Il nostro comune però,nel suo piccolo,è stato in questi ultimi mesi testimone di quanto sia complesso passare dalle parole ai fatti. Ci riferiamo in particolare alla battaglia che abbiamo intrapreso, speso in piena solitudine, per il rilancio della storica tramvia extraurbana Milano-Limbiate, il cui progetto di riqualificazione era,fino a qualche settimana fa ,sostenuto da un finanziamento statale pari a circa 60 milioni di euro,perla  realizzazione del 1°lotto funzionale. Era perché,con il Decreto Legge n.185 del 25.11.2015 ,il finanziamento è stato revocato e destinato alla società Expo Spa per far fronte al mancato contributo della Provincia di Milano…Ora,alla luce di quanto contenuto in particolare al punto 7 del documento “Emergenza Smog-prot. 4275 del 28.12.2015,ci attendiamo che  ANCI , a tutti i livelli,sostenga con determinazione,in vista dell’incontro con il Governo nazionale,la necessità di ripristinare le risorse economiche utili a far ripartire l’iter procedurale per completare la progettazione e giungere all’appalto dei lavori.”Come è andata a finire?Ognuno può giudicare da sè.  
Prossimi eventi
  1. Cinisello Balsamo: il lungo ’68

    14 Febbraio 2020, 19:00 - 5 Marzo 2020, 17:00
  2. Non solo 8 marzo

    1 Marzo 2020, 8:00 - 10 Marzo 2020, 17:00
Articoli recenti