nella Città Metropolitana Milanese

No alla chiusura del passaggio a livello

Ieri ho aderito alla petizione, su Change.org, lanciata dal Comitato per Palazzolo Milanese, di cui riporto il testo:

Comitato per Palazzolo Milanese ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Claudia Maria Terzi (Assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile – Regione Lomba ((Assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile – Regione Lombardia) e a 7 altri/altre

“La chiusura del passaggio a livello di Palazzolo Mil.se comporta alla comunità una interruzione del transito veicolare e ciclopedonale che pregiudicherebbe in modo insanabile la vivibilità di tutto il quartiere , creando di fatto una Palazzolo A ed una Palazzolo B.

La chiusura permanente del passaggio a livello avrebbe un impatto sociale enorme (si pensi alle scuole, al centro anziani,le farmacie,l’asilo nido,l’ufficio postale, la chiesa, le strutture oratoriane senza contare tutte le attività commerciali presenti in zona ed i servizi di prossimità offerti) oltre a pesanti ricadute sulla viabilità locale, già critica e spesso compromessa in determinate fasce orarie.
Il collegamento tra le vie Monte Sabotino e Coti Zelati rappresenta l’asse portante di tutto il quartiere. E’ il fulcro attorno al quale l’intera comunità si è sviluppata ed ha costruito nel tempo, la sua identità sociale e commerciale.

Interromperlo significherebbe creare un nuovo muro di Berlino, ma a Palazzolo Milanese.

Pensate solo al percorso ( e quindi al tempo impiegato!) , in caso di emergenza, che una ambulanza dovrebbe fare se il passaggio a livello fosse chiuso definitivamente, qualora debba raggiungere un malato grave in quelle zone più prossime il passaggio a livello.

Firma anche TU per sostenere il Comitato per Palazzolo Mil.se che è contrario alla chiusura del passaggio a livello .

Iscriviti al gruppo Facebook ” Comitato per Palazzolo Milanese”.


Prossimi eventi
  1. La storia siamo noi

    12 Novembre 2020, 19:00 - 21:00
Articoli recenti