nella Città Metropolitana Milanese

Non fermate il Frecciarancio

Domani martedì 28 ci sarà la riunione d’urgenza sul futuro del tram Limbiate-Milano. I sindaci della tratta interessata (Limbiate, Senago, Varedo, Paderno Dugnano e Cormano) si riuniranno insieme a Città Metropolitana di Milano, Provincia di Monza e Brianza, Regione Lombardia e Atm per fare il punto della situazione.

“La riunione è stata fissata con urgenza dopo le proteste sollevate in questi giorni dagli utenti della linea di fronte all’ipotesi di una cessazione del servizio in autunno. Intanto da Regione Lombardia, dopo l’intervento dell’assessore Terzi che chiede di non bloccare il servizio del tram fino all’avvio dei cantieri, interviene il consigliere Andrea Monti, vicecapogruppo della Lega: “La lettera di spiegazioni del Comune di Milano non spiega un bel nulla, se non l’arroganza con cui il sindaco Sala agisce sulla pelle dei pendolari brianzoli. E quanto alle promesse di Palazzo Marino, non si capisce cosa significhi la “possibilità di tenere in esercizio la linea” o quali siano le “difficoltà” ventilate nel portare avanti il nuovo progetto di una metrotranvia”

Prossimi eventi
Articoli recenti