Qui Paderno Dugnano

nella Città Metropolitana Milanese

Sarà possibile scegliere il medico di famiglia (finalmente) in Farmacia

Comunicato stampa della Regione Lombardia

“Sarà possibile scegliere (o revocare) il medico di famiglia e il pediatra anche nelle farmacie lombarde. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta della vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti. Fa seguito alla convenzione sottoscritta da Regione Lombardia, Federfarma Lombardia e Assofarm Confservizi Lombardia. Il servizio sarà attivo a partire da martedì 5 luglio.

Sperimentazione scelta medico famiglia con esiti positivi. Dal 2014 questa possibilità è già offerta gratuitamente ai cittadini di 86 farmacie ubicate sul territorio dell’ATS Brianza. La sperimentazione ha dato esiti molto positivi in particolare sulla riduzione dei tempi di attesa.

Vicepresidente Moratti: così facilitiamo la vita dei cittadini: “Questo servizio consentirà ai cittadini – ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti – di scegliere nelle farmacie lombarde il medico di medicina generale e il pediatra di libera scelta. Sarà un’importante alternativa alla scelta che oggi si effettua nei vari uffici delle ASST. Attraverso le farmacie, che ringrazio per l’adesione, verrà facilitata la vita dei cittadini che avranno un servizio più vicino a casa e capillare sul territorio. Una decisione convinta di Regione Lombardia che darà notevoli vantaggi e semplificazione delle modalità di accesso dei cittadini ai servizi sanitari e socio sanitari”.:

Benito Mussolini non è più cittadino padernese

delibera di GC del 23.5.1924

L’ultimo Consiglio comunale ha saggiamente deliberato, su richiesta della locale ANPI, la cancellazione della “cittadinanza onoraria a Benito Mussolini” che la giunta comunale in data 23 maggio 1924 gli aveva conferito. Di seguito il commento dell’ANPI:

“Non con poche difficoltà da parte della minoranza del Consiglio Comunale, ieri sera è stata approvata la revoca della cittadinanza onoraria padernese a Benito Mussolini, conferita nel maggio del 1924. Ribadiamo che siamo ben consapevoli non essere una priorità percepita, ma sappiamo che è un atto dovuto verso i conti del passato e nel rispetto del nostro dettato costituzionale. Mai come oggi sostenere i valori dell’antifascismo, della resistenza, della costituzione e della pace, rimane un monito e un testamento per il futuro.

Grazie per aver voltato pagina!!!!!!!!

Prossimi eventi

  1. Cinisello Balsamo: riprende Cinema nel Parco

    20 Giugno 2022, 8:00 - 31 Luglio 2022, 17:00
  2. Fare in comune: le date

    28 Giugno 2022, 8:00 - 12 Luglio 2022, 17:00
  3. Bollate: Festival di villa Arconati

    7 Luglio 2022, 8:00 - 19 Luglio 2022, 17:00

I nostri consigli di lettura

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001. E' un blog scritto a più mani i cui testi sono liberamente riproducibili citando la fonte. Le foto presenti su questo blog sono prese in larga parte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Nel caso i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non hanno che da segnalarlo per la relativa rimozione.

Commenti recenti