nella Città Metropolitana Milanese

Tranvie: facciamo il punto

Ottorino Pagani fa il punto sullo stato delle opere riguardanti le due tranvie che ci riguardano: la Milano -Limbiate e la Milano-Seregno.

Metrotranvia Milano Comasina-Limbiate:

La discussione in corso, riportata nei post del 19 e del 21 gennaio,  è relativa al secondo lotto: da Varedo a Limbiate; mentre la tratta da Milano Comasina al deposito di Varedo è già stata deliberata, come testimonia il Decreto Dirigenziale della Città Metropolitana di Milano n. 2447 del 04/04/2019 : “Approvazione del testo definitivo dell'”Accordo tra Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Provincia di Monza e della Brianza, Comune di Milano, Comune di Cormano, Comune di Paderno Dugnano, Comune di Senago, Comune di Varedo, Comune di limbiate, Agenzia TPL del bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia per la riqualificazione della metrotranvia Milano Comasina – Limbiate Ospedale. 1° Lotto funzionale”. In questo Decreto viene indicato :

ART.7 TEMPI. L’attuazione dell’intervento sarà regolata dal sotto riportato cronoprogramma di previsione, che sarà approfondito e dettagliato in fase di progettazione esecutiva..

• maggio 2019 approvazione Progetto di Fattibilità tecnica ed economica;

• marzo 2020 approvazione Progetto Definitivo;

• gennaio 2021 approvazione Progetto Esecutivo;

  • entro il 31 dicembre 2021 approvazione della proposta di aggiudicazione (art. 33 del D.lgs.    50/2016);

• gennaio 2022 inizio lavori;

• settembre 2024 termine dei lavori;

• aprile 2025 apertura al pubblico esercizio.

Ai sensi dell’art. 27, comma 3, della legge regionale 34/1978, la proroga dei termini può essere disposta, entro gli stessi termini e su richiesta del Comune di Milano, per motivi non dipendenti dalla sua volontà, per un periodo non superiore complessivamente a 365 gg.; per la concessione di eventuali ulteriori proroghe può essere richiesto, sulla base di motivate ragioni tecnico- economiche di particolare complessità, il parere del Nucleo di Valutazione di cui all’articolo 1 della legge regionale 27 febbraio 2007, n. 5.”

Ci auguriamo che la “discussione” per il secondo lotto non alteri il cronoprogramma del primo lotto, rientrando nella “eventuale ulteriore proroga (oltre i 365 giorni..) sulla base di motivate ragioni tecnico-economiche di particolare complessità”…; e riteniamo opportuno valutare con attenzione come anticipare i tempi, rispetto al 2025, per l’entrata in esercizio; vista la criticità dell’inquinamento dell’aria nel Nord Milano.

Metrotranvia Milano Parco Nord-Seregno:

Anche questa è un opera già finanziata; il crono programma pubblicato dal “Ministero delle infrastrutture e dei trasporti” congiuntamente a “Città Metropolitana di Milano” nel novembre 2017 prevedeva l’ approvazione del progetto esecutivo in aprile 2018 e lo sviluppo delle varie fasi dei lavori tra il 2019 e il 2020, compresi quelli nel territorio di Calderara. Nel corso dell’assemblea pubblica alla Comasina organizzata da Legambiente il 18/01, la Consigliera delegata di Città Metropolitana di Milano, Siria Trezzi, ha confermato che si è evidenziato un problema progettuale che dovrebbe risolversi nelle prossime settimane, e di conseguenza il cronoprogramma pubblicato non ha alcun valore.

Quindi nei prossimi mesi, dovremmo capire quando verrà approvato il nuovo progetto esecutivo e conoscere il nuovo cronoprogramma, augurandoci che la modifica del progetto non preveda extra costi da finanziare e la conseguente “querelle istituzionale” per recuperare i soldi necessari.

Un paio di considerazioni:

  • ma le istituzioni preposte non hanno la responsabilità nella definizione e nel controllo puntuale dei tempi di queste opere pubbliche che hanno un impatto importante sulla mobilità sostenibile?
  • e perché questi cronoprogrammi, aggiornati adeguatamente, non sono pubblicati in modo “trasparente” sui siti web delle varie istituzioni? permettendo ai Cittadini di conoscere e discutere lo “stato dell’arte” di opere che influenzano la loro “qualità della vita”.

In questo modo, probabilmente, la “storia non diventerebbe infinita”….

P.S. E considerando i tempi sopra indicati non è il caso di rivedere il “Piano triennale delle opere pubbliche 2020-2022” del Comune di Paderno Dugnano? ; visti i ritardi delle metrotranvie i soldi previsti per il loro finanziamento in questo triennio non dovrebbero servire, e potrebbero essere allocati per interventi più urgenti.”

Prossimi eventi
  1. ANPI informa

    25 Gennaio 2020, 14:00 - 27 Febbraio 2020, 9:30
  2. Cinisello Balsamo: il lungo ’68

    14 Febbraio 2020, 19:00 - 5 Marzo 2020, 17:00
  3. Commissione Territorio

    19 Febbraio 2020, 18:00 - 18:30
  4. Milano: i malati cronici in Lombardia

    22 Febbraio 2020, 9:00 - 14:00
  5. Non solo 8 marzo

    1 Marzo 2020, 8:00 - 10 Marzo 2020, 17:00
Articoli recenti